Escambium Logo

Richiedi un’analisi gratuita del tuo Business e scopri dove puoi esportare il tuo prodotto Registrati

News

AUMENTA IL POTERE DI ACQUISTO DEGLI IMPORTATORI UCRAINI

Il paese sfida gli oppositori e la moneta nazionale nel 2018 cresce più di ogni altra valuta.

UAH to USD chart.jpg

Condividi

Nella prima metà del 2018 la Grivnia è il primo esecutore contro il dollaro. Per Oleg Churiy, vice governatore della banca centrale dell'Ucraina, la chiave sta nell'evitare di fare affidamento sui flussi di capitale a breve termine per finanziare i disavanzi delle partite correnti.

Sebbene rientri tra i cinque mercati emergenti più vulnerabili, l'ex repubblica sovietica ha finora sfidato gli oppositori mentre, in paesi come la Turchia e l'Argentina, i prezzi delle attività scendono. Tutto ciò succede nonostante le riserve estere siano relativamente basse e il debito pubblico elevato.

Il programma di finanziamento da 17,5 miliardi di dollari del Fondo Monetario Internazionale ha contribuito a mantenere sotto controllo le finanze dello stato.

Quest'anno la grivna ha guadagnato il 7,5% rispetto al dollaro, battendo il Lari della Georgia e il Peso della Colombia arrivando al primo posto a livello globale. L'Ucraina ha registrato un surplus in aprile. Il tasso di interesse di riferimento della banca centrale è del 17%, aumentato dalle preoccupazioni sull'inflazione.

In giugno 2018 il Parlamento Europeo ha votato a favore del terzo pacchetto di assistenza macrofinanziaria per un valore di 1 miliardo di euro all'Ucraina.

Il Consiglio dell'Unione europea ha approvato in via preliminare la proposta di un altro pacchetto di assistenza macrofinanziaria per l'Ucraina, che dovrebbe andare verso gli sforzi del paese per stabilizzare la sua economia nazionale e attuare le riforme strutturali fondamentali.

 

https://112.international/

 

 

Contattaci

SEGUICI SUI SOCIAL

Iscriviti alla newsletter