Escambium Logo

Richiedi un’analisi gratuita del tuo Business e scopri dove puoi esportare il tuo prodotto Registrati

News

Cos'è il Mercosur

Nel marzo 1991 Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay sottoscrissero il Trattato di Asuncíon con l’obiettivo di creare il Mercato comune del Sud. Il Trattato poneva le fondamenta di quella che sarebbe divenuta la più importante organizzazione economica sudamericana.

mercosur.jpg

Condividi

Il Mercosur è il mercato comune dell’America meridionale. Nasce nel 1991 con il trattato di Asuncion firmato dagli stati membri Argentina, Brasile, Uruguay e Venezuela.

Già dal 1995 i quattro paesi aboliscono i dazi doganali tra di loro e istituiscono una tariffa comune verso gli altri paesi.

 

Gli stati membri del Mercosur sono Argentina, Paraguay, Uruguay, Venezuela e Brasile, ma ne fanno parte come stati associati anche Bolivia, Cile, Perù, Colombia e Equador.

L’obbiettivo dell’unione è la crescita dei mercati dei paesi contigui con la creazione di un mercato unico che favorisca lo sviluppo economico.

Finora, le iniziative prese dai paesi fondatori son state: la libera circolazione nei paesi aderenti di beni e servizi, l’introduzione di una tariffa doganale esterna unica (Arancel Externo Común), una politica commerciale comune e l’accrescimento del potere di negoziazione del Mercosur nei confronti dei paesi esterni.

 

Il Mercosur opera in tutti gli ambiti per l’integrazione del Sudamerica, dall’immigrazione all’energia anche se sono i temi politici ed economici a costituire gli aspetti salienti per l’organizzazione; è la più rilevante organizzazione intergovernativa del Sudamerica ed è impegnato nei dialoghi e negoziati di accordi commerciali, economici e politici.

 

Il Mercato comune del Sud ha una struttura molto articolata. Il Consiglio del mercato comune è l’organo decisionale che detta le linee politiche guida, ed è costituito dalle riunioni dei ministri e dai gruppi di lavoro.

L’organo esecutivo è però il Gruppo mercato comune (Gmc), che ha il compito di approvare le risoluzioni finali. Ad esso fanno capo 15 sottogruppi di lavoro e gruppi costituiti ad hoc, l’Istituto di formazione, gli Osservatori della democrazia e del mercato del lavoro, il Foro consultivo delle municipalità, degli stati federali, delle province e dei dipartimenti e alcune commissioni speciali.

 

Il sito del Mercosur:  www.mercosur.int

Contattaci

SEGUICI SUI SOCIAL

Iscriviti alla newsletter